Spaghetti con le Vongole in 5 Minuti

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)

 

Measuring bathing suits – if they were too short, women would be fined, 1920′sIngredienti: Vasetto di Vongole (sbucciate), aglio, prezzemolo, lemon grass, conserva, acciughina o due, burro, zenzero, erba luigia, melissa, basilico, curcuma, pomodori freschi o pelati, sale e pepe, spaghetti o altra pasta di vostro gradimento.

Questo e’ un modo di cucinare gli spaghetti che va contro l’italianita’, ma che cI andava contro lo si e’ capito dagli ingredienti ma vei siete arrivati qui perche’ ci vogliono solo 5 minuti o no?

Ecco che se siete bravi li fate anche in 3 minuti! Non che li state gia’ mangiando fra tre minuti ma i tre minuti sono di preparazione, poi vanno da soli, insomma una ricetta per quelli che vogliono mangiare bene senza spendere niente e naturalmente non vogliono perdere troppo tempo dietro la pasta.

Si mette pentola a pressione sul fornello acceso e si martella/schiaccia l’aglio sul tagliere, io uso la caffettiera da tre! Se l’aglio si e’ fatto 10 minuti a bagno di acqua, dopo averlo schiacciato, lo si maneggia sapientemente per 5 secondi ed e’ bello c he sbucciato in quanto la buccia non si rompe, ma va bene anche senza metterlo a bagno.

Anzi colgo l’occasione per dire che dopo averlo schiacciato, se si vuole lo si puo’ taglieuzzare grossolanamente con la buccia! Azz sacrilegio eh? Ebbene ci sono milioni di Arabi che fanno cosi’ e anche tanti Spagnoli.

Si si roba da matti ma attenzione che piu’ fibra si immette nello stomaco, meno STITICI si e’.. quindi a fare gli schizzinosi non e’ che ci si guadagna sempre, (che sia da qui che viene fuori il detto pieni di M3rd@) boooh).

Insomma, schiacciatina di 10 secondi con la caffettiera spellatura/o no veloce, aggiungere lo zenzero e tagliuzzare a pezzi grossolani il tutto e buttare in pentola(a pressione senza il coperchio)  che ormai e’ calda, aggiungete un pochetto di olio d’oliva, nu pochetto di olio di acciuga e date una bella girata alla pentola (giro proprio la pentola cosi risparmio di sporcare il cucchiaio) qui si puo’ alzare un tantino il fuoco, poi si aggiunge tutto il resto in quest’ordine: vongole con la loro acqua, pomodori pelati o crudi, un tantino di conserva, le erbe (prezzemolo/lemon grass, melissa,  erba luigia, basilico) sale pepe si mettono dentro gli spaghetti tagliati in due, si aggiungono almeno 4 bicchieri di acqua, un cucchiaino di curcuma e si chiude la pentola a pressione con il suo coperchio, si alza il gas e si mischia bene scuotendo energeticamente la pentola.

2 o 3 minuti dopo quando comincia a fischiare, si scuote bene ancora una volta e si spegne.

Anche se e’ spento, la pasta sta cucinando, il gas lo si deve spegnere altrimenti si attacca tutto. Dopo un minuto che si e’ spento, si apre, si aggiunge una noce di burro si mischia veloce con un mestolo di legno e si richiude, a questo punto volendo si accende il gas un secondo per riportare a cucinare e poi si spegne.

Dopo qualche tempo che cucinate la pasta in questo modo, prenderete la mano con la quantita’ dell’acqua da aggiungere e il tempo di cottura, in genere io spongo 20 secondi dopo che e’ andata in pressione, poi apro dopo un minuto e mezzo per aggiungere il burro e forse un goccio di olio d’oliva crudo e per mescolare.

Di parmigiano non ne metto e non uso manco piu’ vino, ma sta a voi.

Scusate la foto ma non ne avevo una, con un po’ di immaginazione qualche vongola la vedete lo stUsso! Buon AppotUto e non vi Ingazzute trappo.

Smile


Per piacere facci un favore: clicca il mi piace! Grazie a chi lo fa! CiaooHei tu, ciao! Ci fai un favore grandissimo? Se ti e' piaciuta la ricetta, potresti schiacciare il 'mi piace/Like' ? Ci aiuteresti un bel po'! Grazie, ciao ciaooo :)

I commenti sono chiusi